CHI SIAMO

CONTATTI

Html

Introduzione all'HTML

L'HTML è stato sviluppato verso la fine degli anni ottanta del XX secolo da Tim Berners-Lee al CERN di Ginevra. HTML è l’acronimo di Hyper Text Markup Language (linguaggio per ipertesti con marcatori) ed è un linguaggio di formattazione che descrive il layout (grafica) di una pagina web, il tutto attraverso dei marcatori definiti tag. L’HTML, inoltre, supporta l’inserimento di script e collegamenti ai fogli di stile CSS.

Basi del linguaggio

La struttura grafica di una pagina viene descritta tramite appositi tag che descrivono caratteristiche diverse dei contenuti di una pagina web. Ogni tag è specificato con la forma <nome tag> e possiede la formula di chiusura </nome tag>. Possiamo notare meglio l’utilizzo di questi tag e la struttura di base del codice dell’HTML nell’esempio sottostante.

<!DOCTYPE html>
<HTML>
<HEAD>
<TITLE>
Esempio HTML</TITLE>
</HEAD>
<BODY>
<H1>
Linguaggio HTML </H1> <!-- questo è un commento -->
<P> Questo esempio mostra la struttura base di un documento Html </P>
<A HREF=”www.codeit.it> Imparare a programmare </A>
</BODY>
</HTML>

Il primo tag descrive la tipologia del linguaggio utilizzato.
Il documento può essere diviso in due parti dai tag:
• <HEAD> per l’intestazione;
• <BODY> per il corpo.
In blu troviamo i tag principiali che in questo esempio sono:
• <HTML> che delimita l’intero documento;
• <TITLE> per l’intestazione del documento;
• <H1> per la dimensione del testo (va da 1 a 7);
• <P> per la creazione di paragrafi;
• <A> per i link
In verde è possibile trovare i commenti e in rosso gli attributi di un tag.

Fogli di stile CSS

Il CSS (Cascading style sheets o fogli di stile a cascata) nasce a partire dal 1993 per poter editare a proprio piacimento l’aspetto delle pagine web. È un linguaggio che viene usato per definire la formattazione nei documenti HTML. Il CSS è stato introdotto per separare i contenuti delle pagine web codificati in html dal loro layout garantendo un ampio riutilizzo del codice. Il CSS può essere inserito all’interno dei documenti Html in tre modi:
in linea, stile applicato alla sola parte di codice indicata;
incorporati, stile a cui fanno riferimento più elementi all’interno del codice HTML definito ad inizio pagina;
esterni, documento esterno con estensione .css collegato al codice html attraverso un link all’interno dell’intestazione. È il più utile perché un singolo file css può essere collegato a più documenti html che adottano lo stesso stile.
Questo linguaggio viene definito secondo selettori e proprietà specificate nel seguente modo:

selettore{
   proprietà: valore;
}

I selettori possono essere di tre tipi:
tag predefiniti del linguaggio Html;
classi definite dall’utente, lo stile viene richiamato con : CLASS=”nomeclasse” in HTML mentre in CSS è definita come .nomeclasse;
identificatori, individuano le caratteristiche di una parte del documento richiamati con ID=”identificatore” mentre in CSS con #identificatore.

JavaScript

Il JavaScript è un linguaggio di scripting lato client che viene interpretato e non compilato dal browser e che prende il nome della somiglianza sintattica con il linguaggio Java. Lo script è una parte di testo formata dai comandi di un linguaggio che ci permette di esplicitare funzioni dello stesso. Lo script utilizzato all’interno del codice Html consente di aggiungere effetti dinamici alla pagina web oppure controlli o azioni da eseguire in determinate condizioni. Viene implementato come un contenitore all’interno di una pagina Html nel seguente modo:

<SCRIPT language=”javascript”>
   azione
</SCRIPT>